-0°

15°

ENTELLA-PARMA

D'Aversa: "Dobbiamo essere più determinati. Abbiamo sbagliato nell'interpretazione della gara"

"Abbiamo preso gol nonostante fossimo disposti bene"

Mister D'Aversa dopo Virtus Entella-Parma: "Fatto un passo indietro dal punto di vista dell'interpretazione della gara"
Ricevi gratis le news
9

Mister Roberto D'Aversa ha commentato la sconfitta del Parma in casa dell'Entella. “Nel primo tempo in un momento di difficoltà della Virtus Entella non siamo stati bravi ad approfittarne, con tre occasioni, in altre circostanze ci siamo limitati nel non crearne altre - ha detto in sala stampa -. Il gol che abbiamo subìto rappresenta la giornata di oggi, abbiamo preso gol nonostante fossimo disposti bene. Nel secondo tempo le difficoltà sono aumentate perchè loro si sono chiusi ma abbiamo avuto un paio di occasioni per pareggiare. Sotto l’aspetto delle occasioni non avremmo meritato di perdere, ma siamo qui a commentare una sconfitta”. 

“Nel momento in cui eravamo sotto gli avversari hanno pensato a mantenere il risultato, gli spazi erano ridotti, poi nella ripresa ho rotto un po’ gli equilibri con i cambi mettendo un trequartista e le due punte, a quel punto dovevamo essere più bravi a lavorare più in verticale, cercando più rifornimenti per gli attaccanti, ma abbiamo avuto qualche lacuna continuando invece a giocare lateralmente anziché la profondità sulle punte. Non era semplice perchè loro hanno pensato a chiudersi, ma le occasioni le abbiamo avute con Dezi e Ceravolo, c’è rammarico perché in una gara crei cinque occasioni e la perdi 0-2 sulle uniche due create dagli avversari, ma questo ci deve far fare esperienza e capire che bisogna essere più determinati nel cercare di portare a casa il risultato”.

“Calaiò e Ceravolo insieme? Sotto l’aspetto del gioco si è fatto meglio nel primo tempo con gli esterni un po’ più larghi, a dimostrazione del fatto che non è il sistema di gioco a contare, giocando con le due punte più vicine, ma è anche vero che nella ripresa eravamo sotto 0-1 e gli spazi erano diversi, non credo sia fondamentale il sistema di gioco, ma l’interpretazione della gara: da questo punto di vista abbiamo fatto un passo indietro perché non abbiamo concretizzato su cinque occasioni avute e abbiamo preso un gol come il primo, con cinque nostri difensori contro due attaccanti, la differenza l’ha fatta questo“.

“Il rammarico c’è, torniamo a casa con una sconfitta che sul campo non meritavamo, venivamo da Pescara dove eravamo stati bravi, oggi sotto quell’aspetto abbiamo avuto qualche lacuna. Nel commentare una sconfitta dopo la partita di oggi c’è solo da rammaricarsi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Monty

    19 Marzo @ 11.06

    Sempre e soltanto le solite laconiche dichiarazioni da 1 anno e mezzo ad oggi, ma basta D'Aversa cambia registro inventati qualche cosa di nuovo. Ma Faggiano é sparito? o e in cerca di nuovi calciatori infortunati da portare al Parma ìììììììììììììììììììììììììììììììììììììììììì.

    Rispondi

  • Gianni Cesari

    18 Marzo @ 09.39

    giannicesari

    Per fortuna a giugno non manca molto. Andrò avanti a Malox, poi finirò 'sto tormento...

    Rispondi

  • Vale

    18 Marzo @ 02.01

    Secondo me qui c’è da imparare a vincere più che a perdere...

    Rispondi

  • Andrea

    17 Marzo @ 22.25

    La serie B è un bel campionato, non si può sempre vincere, ed è giusto così, altrimenti vai in serie A a vedere vincere sempre le solite, quello si che è un campionato spettacolare.. La gente deve imparare a perdere

    Rispondi

  • ANONIMUS

    17 Marzo @ 20.43

    Forse non si é ancora accorto che il centro campo del parma non esiste! Puoi mettere 5 punte che se non hai chi gli da i palloni è inutile!! Ps con Dezzi giochiamo in 10!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto Franco Rosi, 'fu' il Telegattone

TELEVISIONE

E' morto l'imitatore Franco Rosi, la voce del Telegattone Video

La paranza dei bambini miglior sceneggiatura a Berlino

festival del cinema

La paranza dei bambini miglior sceneggiatura a Berlino

Celebrety

Ontario

Paura per Jennifer Aniston e Courteney Cox: atterraggio d'emergenza Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Quota 100», per la riscossione del Tfr non è cambiato nulla

L'ESPERTO

«Quota 100», per la riscossione del Tfr non è cambiato nulla

di Paolo Zani

Lealtrenotizie

bar cocktail

esercizi commerciali

Pioggia di multe nei bar: 15 violazioni e un "conto" da quasi 10mila euro

dopo l'uccisione

Fontevivo, coi cani in piazza per ricordare Moon e Shadow Foto

La «base» in Veneto

Il giro delle intestazioni fittizie: a Parma scoperte cinquanta auto

voto online

Caso Diciotti, Pizzarotti durissimo col M5S: "Non siamo a X-Factor"

2commenti

Fontevivo

Raid della «banda dei profumi», ma arrivano i carabinieri

ambiente

Fino alle 18.30 la domenica è ecologica - La mappa

3commenti

weekend

Tra ciaspolate, "code" di San Valentino e polenta distesa: l'agenda della domenica

Ko a Cagliari

Parma, la sindrome dello spreco

2commenti

SERIE A

D'Aversa: "Dobbiamo ritrovare la cattiveria del girone d'andata"

COLLECCHIO

Centrosinistra, oggi le primarie. Dondi o Galli, chi sarà la candidata sindaca?

Fiere

Francesco Moser al Travel Outdoor Fest: «Così mi tengo in forma»

FIDENZA

Riaperto il cantiere sulla via Emilia, prime code a Parola

UNIVERSITA'

Burioni a Parma per un seminario sui vaccini

FIDENZA

Addio a Colabove, ex carabiniere e impiegato bancario

ASSOCIAZIONE

Centro aiuto alla vita, da 40 anni accanto a chi ha bisogno di sostegno

LUTTO

È morto Luigi Contardo, orafo dal cuore grande

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

CALCIO

Il pagellone di Cagliari - Parma: votate

EDITORIALE

Silvio e Matteo amici-nemici. Il centrodestra si sgretola?

di Vittorio Testa

ITALIA/MONDO

San Polo d’Enza

Simula il pagamento dei mobili antichi e le prosciuga il conto: denunciato

social network

Raccoglie carte e cicche nel centro storico, il sindaco di Pesaro la cerca su Fb

SPORT

Serie A

Bergamo: il Milan, trascinato da Piatek, batte l'Atalanta (3-1)

como

Sasso contro l'auto di Wanda Nara. A bordo c'erano anche 3 figli

SOCIETA'

ARCHEOLOGIA

Pompei, dopo Leda affiora uno strepitoso affresco con Narciso Foto

ANIMALI

Gatti, oggi è il giorno della loro festa nazionale

MOTORI

MOTORI

Auto: dal 2020 sarà obbligatoria la frenata automatica d'emergenza

motori

Crazyrun: 500 km di divertimento a bordo di una supercar