×
×
☰ MENU

Mezza Maratona, La città riparte: finalmente si corre

di Laura Ugolotti

21 Luglio 2021,09:19

Per molti runner correre all’alba è una piacevole abitudine; per molti altri, invece, è una faticaccia. Ieri, però, non si poteva mancare. Alle 6 del mattino, mentre la città era ancora addormentata, ha preso il via la «Good Morning and Run by ArtCafé», la corsa mattutina, su percorsi da 5 o 10 km, che da anni ormai richiama decine e decine di parmigiani. Una sgambata in compagnia - e in sicurezza - per le vie deserte del centro, riassaporando un po’ di normalità e, soprattutto, l’occasione per assistere alla presentazione della maglia ufficiale della Reale Mutua Parma Mezza Maratona 2021. 
Dopo lo stop forzato del 2020, infatti, la gara cittadina targata Cus Parma tornerà puntuale il 12 settembre. 
«Quest’anno Parma Mezza Maratona è il simbolo di una città intera che s’incammina verso la normalità: appassionata di corsa, capace di accogliere con le sue bellezze, nel rispetto dei protocolli. Il percorso cittadino è un omaggio a Parma capitale italiana della cultura», ha commentato il presidente del Cus Parma, Michele Ventura, prima di ringraziare il Comune, coorganizzatore dell’evento, il main sponsor Agenzia Coscelli, Fornaciari e Corniali di Reale Mutua, Erreà sport e «tutti i partner che ci affiancano in questa avventura diventata ormai un vanto per Parma».


«Con grande soddisfazione - gli fa eco Angelo Gandolfi, presidente di Erreà Sport - anche quest’anno siamo partner di quello che si conferma uno degli eventi sportivi più importanti e amati della città, appuntamento irrinunciabile per tanti cittadini ma anche runner provenienti da tutta Italia. È un segnale di ripartenza, di fiducia e siamo felici di poter vestire i partecipanti con la qualità e la passione per lo sport che ci contraddistinguono».
«La maglia - aggiunge Stefano Roncarati, senior account manager Erreà - si aggiunge alla collezione delle precedenti che, dopo anni, i runner ancora indossano per le loro corse in città».
Tra i tanti presenti ieri anche Luca Montagna, titolare di Artcafè, nella doppia veste di sponsor e runner «cussino». «È bello poter tornare a correre in gruppo, pur nel rispetto di tutte le norme di sicurezza. Sono abituato a correre all’alba ma fuori città: in centro storico è tutto più coreografico, così come il bar Le Bistro che ci ha ospitati per la colazione nella sua nuova veste, accogliente e prestigiosa». 
«Ci sono tutti i presupposti - aggiunge - per un grande evento. La Parma Mezza Maratona è un appuntamento importante per tutta la città, e speriamo che invogli i parmigiani a iniziare a correre, perché è uno sport bellissimo».
L’appuntamento è per domenica 12 settembre, con la 21 e la 10 km. Al momento non sono previste le distanze non competitive né la 30 km, «ma seguiremo l’evolversi della situazione - assicura Ventura - e saremo pronti a ogni evenienza». Tutte le inforimazioni su www.parmamezzamaratona.it. 
 

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI