×
×
☰ MENU

Road to Fuorimisura Lab

Road to Fuorimisura Lab

29 Settembre 2021,11:28

Grande festa per il nuovo laboratorio cittadino di arte e solidarietà, uno spazio innovativo dei giovani per i giovani. Il 2 e 3 ottobre, in piazzale Volta

Impara l’arte e metti la tua parte è il motto che l’associazione La cordata ha scelto per presentare alla città il suo grande progetto, il Fuorimisura Lab. Lo farà sabato e domenica prossima, 2 e 3 ottobre con “Road to Fuorimisura Lab”, una grande festa aperta alla città, nei cortili della Parrocchia del Sacro Cuore. Due giorni ricchi di attività di ogni tipo e per ogni età: mercatino vintage, laboratori di falegnameria e costruzione di mobili ecologici in cartone, letture animate per bambini, teatro, cinema e tornei di calcetto. Non mancheranno la musica, l’aperitivo e, grazie alla Protezione Civile, la torta fritta col salume.

In piazzale Volta 1, ce ne sarà per tutti e la comunità cittadina è invitata a partecipare per toccare con mano questo laboratorio innovativo di arte e solidarietà, un’idea nata dai giovani e per i giovani che vuole essere per loro un’occasione inedita di crescita e aggregazione.

Il Fuorimisura Lab è un container ospitato nel cortile del Sacro cuore, un laboratorio mobile con all’interno tutte le attrezzature che servono per i lavori di falegnameria e il restauro dei mobili. Ospiterà le attività nei mesi invernali ma sarà anche utilizzato come laboratorio itinerante per portare in giro il suo messaggio di ecologia, socialità e solidarietà. Grazie a questo spazio nuovo, i ragazzi troveranno un luogo dove incontrarsi e fare, sporcandosi le mani. Piazzale Volta sarà la base per tante altre attività che impegneranno i giovani come curare il verde, spaccare la legna, sgomberare materiali da riutilizzare, tinteggiare... L’eventuale guadagno di questi piccoli lavori manuali, sarà devoluto all’Operazione Mato Grosso per sostenere le popolazioni del Brasile, Perù, Ecuador e Bolivia e i loro missionari.
Ma il Fuorimisura Lab è soprattutto un’idea, quella che vuole i giovani protagonisti delle loro azioni e delle loro scelte, pronti a esprimersi e a spendersi in prima persona, anche nell’aiuto concreto al prossimo.

Un progetto complesso che pensa ai ragazzi ma guarda lontano, passando per la comunità con la quale vuole dialogare coinvolgendola attraverso occasioni speciali di crescita reciproca. In agenda ci sono infatti anche incontri aperti per parlare di disuguaglianze, povertà e solidarietà.
Il progetto, che è sostenuto da Fondazione Cariparma, nasce dall’incontro tra l’Associazione La Cordata ODV, i volontari dell’Operazione Mato Grosso di Parma con il gruppo scout PR 9 e i giovani dell’ACR, le realtà giovanili presenti all’interno della Parrocchia del Sacro Cuore.

In caso di maltempo “Road to Fuorimisura Lab” si svolgerà ugualmente negli spazi interni della parrocchia. Per partecipare è necessario avere il green pass, alcuni eventi richiedono la prenotazione. In allegato il programma completo.

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI