17°

32°

Provincia-Emilia

Salso - Parchi giochi? "Trascurati e a volte pericolosi"

Salso - Parchi giochi? "Trascurati e a volte pericolosi"
1

 Paola Tanzi

Salsomaggiore non è una città a misura di bambini. A dimostrarlo, confermato dai genitori, i parchi giochi trascurati e poco puliti. Frequentatissimi dai 12 mesi agli 8/10 anni, è inutile negare che sono il primo, ed unico per i piccoli sino ai 3 anni di età, punto di aggregazione dei cittadini di domani.
Mazzini «Il parco Mazzini è qui da vedere - commentano Lidia Orlandi e Monica Bonamigo - tra sporcizia, giochi e fontanelle rotti ci si viene solo perché è in centro». Giusy Capano, Mara Cavarretta e Rosita Forestieri parlano di «degrado» aggiungendo che «andrebbero pensate anche delle aree coperte per l’inverno».
Richiesta giunta da molti intervistati. «È un parco grande e bello, ma andrebbe più curato: anche la staccionata è rotta» spiega Denise Maccagni, mentre Daniela Buscior, indicando i dislivelli causati dall’abbassamento della terra rispetto le piste ciclabili ed il mozzone di una pianta tagliata su cui potrebbero inciampare i piccoli, aggiunge che «ci vorrebbe anche uno spazio per giocare con la sabbia». «È sempre stato bellissimo - conviene Tiziana Cattani - ma forse è gestito male. Un peccato: essendo chiuso è tranquillo». «Lascia molto a desiderare - commenta Fellon Rastelli -, ma soprattutto manca l’educazione della gente: dalle mamme sedute sul trenino al posto dei bimbi, a quelli che gettano i rifiuti a terra». 
Via Livatino Ripristinato da poco quello di via Livatino appare bellissimo: giochi nuovi, tappetini rifatti, fontanella funzionante. «Risultato di una lunga battaglia» spiega Franco Maggi che parla di «decadenza salsese». Nel frattempo i genitori mostrano anelli di un gioco  mancanti, la corda per arrampicarsi semidistrutta, autobloccanti sporgenti. Uno strano cartello insinua che questa non è un’area per bambini, ma per adulti. Misteri salsesi. Così come è misteriosa la scomparsa del cancello: se ci si distrae i bimbi sfuggono in strada e bande di ragazzini di sera entrano tranquillamente a bivaccare nella zona, così come i cani. «Raccogliamo vetri e rifiuti - spiega Fabio Maggi - possiamo dire che abbiamo adottato la zona per i nostri figli». «Il bambino a Salso non è considerato» convengono le mamme. Michela Botti, Luana De Giorgio, Michela Molinari, Enrica Cattani commentano che «bisognerebbe investire sui piccoli. Abbiamo tante aree verdi: destiniamole ai bambini, curandole ovviamente.». 
Guareschi Al Parco Guareschi la rete del campo da calcio è rotta, le griglie dei tombini sfondate e pericolose, i rovi stanno soffocando una misera siepe, la fontanella è anche questa stata spaccata e la pavimentazione del campo giochi e del marciapiede presentano «crateri». Di notte è luogo di festini. Dal tavolo-braciere ai numerosi rifiuti: tutto lo lascia intuire. Anche qui a fare pulizie, riparazioni e giardinaggio sono gli abitanti: «Cerchiamo di limitare le brutte frequentazioni a nostro danno e pericolo» spiegano Alessandro Felloni, Cristina Sospiri ed Elisa Struzzi. Ed anche qui qualcuno considera l’area per i cani.
Costa e La Favorita Analogie a La Favorita di via Costa: la fontana rotta - è un atto seriale? -, la siepe immersa da erbacce, la rete di protezione logorata, vetri, rifiuti, poche panchine. Ed sparito persino il cancello della zona cani che, quindi, sconfinano negli spazi per bambini. «Le aree giochi salsesi si commentano da sole» spiegano Lucia Bigliardi e Wioletta Podpora, che sottolinea come ci sia «nulla o poco per i bimbi che non vanno a scuola». 
Giovanni XXIII Il tour termina in Piazza Giovanni XXIII: qui i giochi sono nuovi, ma la staccionata rotta lascia presagire che anche in questa zona vi sia poca sorveglianza.  
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Hugo

    24 Settembre @ 10.45

    Perchè ogni giorno vien fatto un articolo che parla di cose che non vannoa Salso o di pseudo cittadini di malaffare? Forse è più facile di scrivere di qualcosa che funzioni o di persone che danno lustro positivo? Non sarà un problema di cultura rossa che persevera dopo oltre mezzo secolo che non trova soluzioni dopo che le mancate sovvenzioni statali han messo in ginocchio le Terme e tutti godevano senza sudare troppo (è compagni)?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks

Cannes

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks - Gallery

La domenica pomeriggio al Colle San Giuseppe

FESTE

Un pomeriggio al Colle... foto

Il pallone di Totti ce l'ha Thomas: "Non lo vendo, è sacro"

la storia

Il pallone di Totti ce l'ha Thomas: "Non lo vendo, è sacro" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo - Laura Chimenti

L'INDISCRETO

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Magik, furto in palestra: rubato un impianto stereo

DOPO IL PALACITI

Magik, furto in palestra: rubato un impianto stereo

SORBOLO

Scoperti i ragazzi che «giocano» a buttarsi

BASEBALL

Davide, il fuoriclasse che non dimenticheremo mai

RUGBY

Gavazzi, «ultimatum» alle Zebre

MUSICA

Il dj Luca Giudici: «Sarò al fianco di Clementino»

VIA ALEOTTI

69enne travolto da un pirata

SALA BAGANZA

Investito sulle strisce: gravissimo

VIA TOSCANA

Bertolucci, rubata una bici al giorno. E le telecamere?

VIA BUDELLUNGO

Prima l'incidente, poi la lite e la "fuga" con il trattore: condannato agricoltore

play-off

Lucchese (mercoledì): oltre 6mila biglietti venduti

Problemi on line, Majo: "Fisiologico quando c'è richiesta". Per il ritorno a Lucca: prevendita nella sede del Centro di Coordinamento

1commento

PARMA

Ruba una borsetta nella chiesa dell'Annunziata: inseguita e bloccata 56enne parmigiana Video

1commento

ANTEPRIMA GAZZETTA

Ancora furti. Stavolta nella palestra della Magik

Bertolucci, telecamere spente. E sparisce una bici al giorno

1commento

baseball in lutto

Lo sport di Parma piange Davide Bassi

Parma

Una lettrice: "Stazione, un uomo nudo nel piazzale ma nessuno interviene"

32commenti

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

Via Amendola: i pusher si allontanano, gli invitati restano. E si arrabbiano

15commenti

PARMA

Trasporto pubblico: Tep fa ricorso contro BusItalia Video

Sollevate contestazioni sul piano formale e sulla sostenibilità del piano economico-finanziario

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

La nostra vita blindata nell'epoca della paura

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

GRAN BRETAGNA

Custode dello zoo sbranata da una tigre

l'allarme

Troppo facile comprare armi su internet Video

SOCIETA'

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

MEDIO ORIENTE

"Bombardiamo l'odio con l'amore": spopola il video del Kuwait contro i kamikaze

SPORT

calciomercato

Voci dalla Liguria: "Faggiano in pole per il dg dello Spezia"

ROMA

L'addio di Totti, il capitano in lacrime abbraccia i figli: "Starei qui altri 25 anni" Foto

MOTORI

Volkswagen

Golf, è l'ora della variante a metano

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione