Lirica

Gran Prix dell'Opera special stasera su Tv Parma

Accanto al celebre soprano, giovani cantanti emergenti. Direttore Roberto Gianola. Lo spettacolo è andato in scena sabato a Regio. Premiata Fiorenza Cedolins

Gran Prix dell'Opera special stasera su Tv Parma

Gran Prix dell'Opera al Regio

0

Brillanti i giovani talenti lirici, Fiorenza Cedolins interprete magistrale, brillante direzione orchestrale del M° Roberto Gianola. Stasera alle 21,15 andrà in onda su Tv Parma uno special sul Grand Prix dell’Opera, spettacolo andato in scena nel Teatro Regio sabato scorso: un’occasione per dare visibilità a cinque «nuove proposte» della lirica, prescelte dall’organizzatore Maurizio Macaluso con la supervisione tecnica del celebre soprano Fiorenza Cedolins.
Voce e personalità irruente e persuasiva quella del tenore catanese Pietro Adaini che ha meritato il consenso del pubblico con l’interpretazione de «La donna è mobile» (Rigoletto) e l’aria «Ah mes amis» (La figlia del Reggimento).
Altra rivelazione, il basso Daniel Giulianini di Forlì, dotato di un particolare volume vocale arricchito da un’evidente sicurezza musicale per la giovane età (27 anni).
Di ritorno dal Bolshoi di Mosca, Giulianini ha convinto tutti con le arie «Infelice e tuo credevi» (Ernani) e «La calunnia è un venticello» (Barbiere di Siviglia). Il giovane baritono Paolo Ingrasciotta, ha quindi dimostrato accurata vocalità e raffinata interpretazione nelle arie «Hai già vinto la causa» (Nozze di Figaro) e «Madamina, il catalogo è questo» (Don Giovanni). Le voci femminili sono pure state degnamente rappresentate. Il soprano Veronica Marini (22 anni) di Frosinone ha debuttato proprio in quest’occasione con le arie «Caro nome» (Rigoletto) e «Ah non credea mirarti» (Sonnambula), largamente premiata dagli applausi.
Convincenti le interpretazioni di Francesca Pierpaoli, mezzosoprano di origine sarda, che ha cantato due brani di diversa tessitura vocale, mostrando una naturale predisposizione interpretativa: «La cavatina di Rosina» (Barbiere di Siviglia) e «Habanera» (Carmen). Le nuove proposte hanno poi saputo «far squadra» cantando il quartetto «Bella figlia dell’amore» (Rigoletto).
Invitato per l’assegnazione del premio alla carriera, il grande tenore palermitano Pietro Ballo ha interpretato «I’ te vurria vasà», lasciando poi spazio al baritono Giovanni Tiralongo, suo allievo. Tra i premiati, il direttore dell’Orchestra del Grand Prix – Parma 2015, Roberto Gianola (premio direzione orchestrale).
Il premio «Voce italiana del Mondo» è stato quindi assegnato a Fiorenza Cedolins: una presenza prestigiosa, arricchita da un’interpretazione magistrale della «Vergine degli angeli» (Forza del Destino) e «Io son l’umile ancella» (Adriana Lecrouveur). Briosa e signorile la conduzione dell’amato presentatore televisivo Fabrizio Frizzi che, a fine serata, si è prestato a «un gioco», come lo ha definito lui stesso: il duetto della Vedova Allegra cantato a fianco della Cedolins. Accanto a lui la giornalista di Tv Parma, Manuela Boselli, nel ruolo di co-conduttrice.
La trasmissione di Tv Parma offrirà un approfondimento sulla serata, con alcuni stralci delle esibizioni arricchite da interviste e backstage. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

Manuela Arcuri

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

Celentano Tribute Show: ecco chi c'era al Fuori Orario Foto

feste

Celentano Tribute Show: ecco chi c'era al Fuori Orario Foto

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

4commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

2commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

Lega Pro

Parma, sfida delicata contro il Bassano. Diretta dalle 14.30

E alle 21.30 la partita in differita su Tv Parma

1commento

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

2commenti

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

4commenti

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

6commenti

Raid notturno

All'asilo di San Prospero rubati i soldi per l'altalena

Palanzano

Sandra, la «musicista» delle campane

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

bologna

Agente si spara al pronto soccorso, è gravissimo

francia

Parigi, tutti salvi. Il rapinatore in fuga

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

1commento

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery