19°

traversetolo

Truffa, peculato, calunnia: tutti i guai del maresciallo

Truffa, peculato, calunnia: tutti i guai del  maresciallo
0

Falso ideologico, truffa aggravata in concorso, tentata violenza privata, omessa denuncia da parte di un incaricato di pubblico servizio, peculato, porto abusivo d'armi, calunnia.
Sono le accuse con cui ieri, davanti al gup del tribunale di Parma, è stato rinviato a giudizio il maresciallo Vincenzo Alesi, 46 anni, all'epoca dei fatti contestati voce comandante della stazione dei carabinieri di Traversetolo.
Il processo si terrà il prossimo 11 maggio.
Alesi, vice comandante della stazione di Traversetolo, era stato arrestato il 19 settembre di due anni fa su richiesta del pm Giuseppe Amara, dopo un'indagine portata avanti per mesi dai carabinieri del Nucleo investigativo di Parma.
E' lunga la serie di falsi ideologici che la procura contesta al sottufficiale, in alcuni casi in concorso con un collega, relativamente a memoriali di servizio. Qualche esempio? Pattugliamenti fatti per un numero di ore inferiore rispetto a quello poi messo nero su bianco. Ma anche menzogne sicuramente più gravi, secondo quanto emerge dai capi d'imputazione: nel giugno dello scorso anno Alesi, in concorso con un collega, certifica di aver controllato durante la notte una persona agli arresti domiciliari, ma la verifica per gli inquirenti non c'è mai stata. E quella non sarebbe stata l'unica volta: anche in una seconda occasione, in pattuglia con un altro militare, avrebbe finto il controllo di una persona in libertà vigilata.
Tra il 2013 e il 2014, inoltre, il maresciallo non avrebbe denunciato alcune persone fermate al volante dopo aver alzato troppo il gomito. E in un'occasione la mancata segnalazione sarebbe avvenuta in concorso con un collega, anche lui ora indagato per omessa denuncia di reato. Ma Alesi è anche indagato per calunnia nei confronti di un collega e concorso in truffa aggravata. La vicenda, stando alla richiesta di rinvio a giudizio è relativa a un'azione ordita con la complicità di altre persone (anche loro rinviate a giudizio) finalizzata a far licenziare, con la falsa motivazione di riduzione del personale, una donna che lavorava in un'associazione sportiva dilettantistica, allo scopo di farle conseguire indebitamente l'indennità di disoccupazione. L'imputazione di tentata violenza privata riguarda, invece, presunte pressioni nei confronti di un'altra donna allo scopo di farle interrompere una relazionbe clandestina con un suo conoscente. Altre accuse riguardano episodi di peculato: relativamente all'uso dell'auto di servizio per scopi estranei alle attività di servizio, oppure per essersi impossessato di una piccola quantità di cocaina trovata all'interno di un abbonamento della Tep smarrito, omettendo di provvedere al sequestro. Inoltre, sempre nella qualità di pubblico ufficiale, è accusato di essersi appropriato di vettovaglie custodite nella mensa della caserma.
Ieri, intanto, ha definito la sua posizione, con rito abbreviato, la compagna del maresciallo, che doveva rispondere di porto abusivo d'armi per aver trasportato senza autorizzazione quelle del vicecomandante. La donna è stata condannata a un anno e sei mesi di reclusione, pena sospesa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

L'attore posta video dopo l'infarto: "Pericolo passato"

salvato

Lopez, il video dopo l'infarto: "La paura? Tutto passato"

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

Femminicidio

La madre di Alessia: «Oggi compirebbe 40 anni»

Incidente

Ubriaco travolge tre ciclisti

Lavoro

Agricoltori contro l'abolizione dei voucher

Intervista

Uto Ughi: «Un buon violino è come una Ferrari»

Personaggi

Francesco Canali, messaggio di speranza ai malati di Sla

Lutto

Addio a Carlo Carli, pioniere del marketing

Fontanellato

L'ultimo saluto a Fernando Virgili, decano dei geometri

paura

Rogo in un garage a Salso, distrutte 4 auto: matrice dolosa? Video

Comune

Parma, sconto sull'Imu per chi affitta a canone concordato

1commento

carabinieri

Sushi senza "targa", sequestrati 55 chili di prodotti alimentari

Nas e Polizia municipale multano ristorante giapponese

5commenti

sicurezza

Via della Salute a Parma: sorvegliano i residenti

piazzale della pace

Fermato mentre scappa con una boutique (falsa) nello zaino: espulso dall'Italia

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

13commenti

Parma

Spacciatore arrestato dai carabinieri dopo sei anni di "lavoro"

Accertate almeno 750 cessioni di eroina dal 2011: in cella 36enne tunisino

10commenti

crisi

Copador: sciopero di due ore in vista dell'assemblea soci Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

2commenti

EDITORIALE

Europa, la dura realtà dopo le celebrazioni

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Economia

Stretta sui "compro oro". Ecco cosa cambia Video

Rimini

Cadavere nel trolley: non è la cinese scomparsa in crociera. La vittima è morta di stenti

SOCIETA'

western

Addio ad Alessandroni, il "fischio" più famoso del cinema Video

CONSIGLI

Incontri ravvicinati con i cinghiali? Usate la strategia del torero

SPORT

SPECIALE F1

Buona la prima: la Ferrari di Vettel è davanti a tutti

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017