×
×
☰ MENU

Facelift

Per Citroën C5 Aicross linee più geometriche

Il Suv francese si rinnova in primavera. Guida assistita di livello 2

Citroën C5 Aircross

di Lorenzo Centenari

28 Gennaio 2022,12:15

Una ventata d’aria fresca sia allo stile, sia ai - sempre più necessari - contenuti tecnologici. Citroën C5 Aircross teme la concorrenza interna della quasi omonima «crossover wagon» C5 X, da poco sul mercato, e aggiorna tutto ciò che può per conservare il proprio grado di attrattività. Più muscolare a guardarsi, C5 Aircross facelift abbandona così le forme arrotondate e sposa linee più geometriche: vedi il frontale, dove spiccano le nuove luci diurne, una mascherina più moderna e piccola di superficie, il Double Chevron ora in rilievo.


Inedita pure la firma luminosa posteriore, col design dei tre moduli LED a riprendere quello dei gruppi ottici anteriori, e a
ricordare i tasti di un pianoforte. «Airbump» in tinta carrozzeria o a contrasto, tettuccio - in opzione - anche di colore nero. A bordo si segnalano il nuovo display centrale a sbalzo da 10” e soprattutto il quadro strumenti digitale da 12,3”, di serie su ogni allestimento. Nuovo anche il comando del cambio automatico, una mini-levetta incastonata alla base della consolle: più spazio per gli oggetti personali.

E per i sedili Advanced Comfort, un’extra-imbottitura di 15 mm, oltre alle funzioni di massaggio e di riscaldamento. Grazie all’incrocio tra cruise control adattivo e mantenimento attivo in corsia, anche C5 Aircross si allinea infine agli standard di guida assistita di livello 2 (in tutto, 20 Adas). Invariata la gamma motori: 1.2 benzina, 1.5 diesel, 1.6 ibrido plug-in. Commercializzazione in primavera.

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI