10°

20°

PERSONAGGI

Mario Almondo: la mia sfida? Inizio un nuovo lavoro in Cina

Sarà presidente e ad di Brembo a Nanchino. Ma sempre con Parma nel cuore . E' stato il direttore tecnico della Ferrari durante l'ultimo mondiale vinto con Raikkonen

Mario Almondo

Mario Almondo

Ricevi gratis le news
1

Si riparte dalla Cina. Dopo poco più di un anno lontano dalla galassia a quattro ruote, Mario Almondo, ingegnere parmigiano che tra il 1991 e il 2013 ha ricoperto praticamente tutti i ruoli possibili in Ferrari, da quelli più tecnici in Formula 1 alla direzione delle risorse umane e dell’organizzazione a Maranello, fino all’ultima esperienza in qualità di chef operating officer del «cavallino rampante», è pronto per una nuova avventura dall’altra parte del pianeta.
Dall'Italia alla Cina
Direttore tecnico dell’ultimo mondiale vinto dalla «rossa» nel 2007 grazie a Kimi Raikkonen, Almondo, infatti, nei prossimi mesi partirà per Nanchino per accomodarsi sulla poltrona di presidente e amministratore delegato di Brembo Cina. Esatto: la storica azienda bergamasca produttrice di freni per auto e moto (anche da corsa, ovviamente) ha deciso di puntare sull’ingegnere nato a Torino cinquant’anni fa, ma orgogliosamente parmigiano d’adozione da una vita, per esportare oltre la Grande Muraglia competenze e ricerche di un gruppo italiano diventato nei decenni marchio di assoluto prestigio a livello mondiale.
La nuova sfida
La sfida per Almondo si preannuncia pertanto molto intensa sia a livello professionale che personale, perché dopo tanti viaggi in giro per le aziende e le piste di tutto il mondo e i numerosi successi in Formula 1, quella cinese rappresenta un'esperienza affascinante e diversa da quelle precedenti anche culturalmente. Una sfida che lo vedrà lontano da Marco e Matteo, i due figli alle prese con gli studi universitari in Bocconi e al Politecnico di Milano, ma con la moglie Alessandra che si dividerà fra Cina ed Europa. Skype e qualche viaggio in aereo in più renderanno meno difficile la lontananza, ma rinunciare ad un’esperienza di questo genere era davvero impossibile per un professionista parmigiano in continua crescita e per niente intenzionato a restare troppo tempo fermo ai box, al termine di un anno sabbatico dopo l’addio alla Ferrari.
Radici parmigiane
Cervello in fuga sui generis, Mario Almondo, che ha mosso i primi passi agli inizi degli anni Novanta con la milanese Sira spa, azienda leader nel campo della robotica industriale, ha ormai pronta la valigia. E l’auspicio - perché no - resta quello di tornare a Parma tra qualche anno per mettere a disposizione del suo territorio anche competenze dall’accento mandarino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gio

    05 Gennaio @ 11.50

    Giorgio R.

    La ripresa Italiana ? Mai più.

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

2commenti

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Spigaroli Murgia a Radio Parma

FONTANELLATO

Al via le "Autorevoli cene" al Labirinto della Masone: focus con Massimo Spigaroli e Michela Murgia Ascolta

Lealtrenotizie

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

BLOCCO DEL TRAFFICO

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

5commenti

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

1commento

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

INCIDENTE

Scontro auto-moto a Langhirano: un ferito grave

Lo scontro è avvenuto in via Roma

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

SERIE B

Parma, batti un colpo

PEDRIGNANO

Pitbull assale la padrona e un suo amico

1commento

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

MONCHIO

Rubata un'auto, razzia di attrezzi da lavoro e tentato furto in un bar

Cultura

Cimeli verdiani, Ministero interessato

Si rafforza la possibilità che possano così diventare di proprietà pubblica

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

6commenti

economia

Derivati del pomodoro, cambia l'etichetta: bisognerà indicare l'origine della materia prima

I ministri Martina e Calenda hanno firmato il decreto

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

GERMANIA

Uomo attacca con un coltello a Monaco: 4 feriti

LUCCA

E' morto il bimbo di un anno caduto dal trattore

SPORT

Moto

Rossi: "Spero in una gara asciutta"

serie b

Anticipi e posticipi : il calendario del Parma fino al 2 dicembre

SOCIETA'

Medicina

Boom delle malattie legate al sesso: sifilide +400%

CARABINIERI

Insegnante scompare a Reggio: trovata a Guastalla dopo due giorni

MOTORI

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va

IL MINI SUV

Da oggi la nuova Citroën C3 Aircross: