PERSONAGGI

Mario Almondo: la mia sfida? Inizio un nuovo lavoro in Cina

Sarà presidente e ad di Brembo a Nanchino. Ma sempre con Parma nel cuore . E' stato il direttore tecnico della Ferrari durante l'ultimo mondiale vinto con Raikkonen

Mario Almondo

Mario Almondo

Ricevi gratis le news
1

Si riparte dalla Cina. Dopo poco più di un anno lontano dalla galassia a quattro ruote, Mario Almondo, ingegnere parmigiano che tra il 1991 e il 2013 ha ricoperto praticamente tutti i ruoli possibili in Ferrari, da quelli più tecnici in Formula 1 alla direzione delle risorse umane e dell’organizzazione a Maranello, fino all’ultima esperienza in qualità di chef operating officer del «cavallino rampante», è pronto per una nuova avventura dall’altra parte del pianeta.
Dall'Italia alla Cina
Direttore tecnico dell’ultimo mondiale vinto dalla «rossa» nel 2007 grazie a Kimi Raikkonen, Almondo, infatti, nei prossimi mesi partirà per Nanchino per accomodarsi sulla poltrona di presidente e amministratore delegato di Brembo Cina. Esatto: la storica azienda bergamasca produttrice di freni per auto e moto (anche da corsa, ovviamente) ha deciso di puntare sull’ingegnere nato a Torino cinquant’anni fa, ma orgogliosamente parmigiano d’adozione da una vita, per esportare oltre la Grande Muraglia competenze e ricerche di un gruppo italiano diventato nei decenni marchio di assoluto prestigio a livello mondiale.
La nuova sfida
La sfida per Almondo si preannuncia pertanto molto intensa sia a livello professionale che personale, perché dopo tanti viaggi in giro per le aziende e le piste di tutto il mondo e i numerosi successi in Formula 1, quella cinese rappresenta un'esperienza affascinante e diversa da quelle precedenti anche culturalmente. Una sfida che lo vedrà lontano da Marco e Matteo, i due figli alle prese con gli studi universitari in Bocconi e al Politecnico di Milano, ma con la moglie Alessandra che si dividerà fra Cina ed Europa. Skype e qualche viaggio in aereo in più renderanno meno difficile la lontananza, ma rinunciare ad un’esperienza di questo genere era davvero impossibile per un professionista parmigiano in continua crescita e per niente intenzionato a restare troppo tempo fermo ai box, al termine di un anno sabbatico dopo l’addio alla Ferrari.
Radici parmigiane
Cervello in fuga sui generis, Mario Almondo, che ha mosso i primi passi agli inizi degli anni Novanta con la milanese Sira spa, azienda leader nel campo della robotica industriale, ha ormai pronta la valigia. E l’auspicio - perché no - resta quello di tornare a Parma tra qualche anno per mettere a disposizione del suo territorio anche competenze dall’accento mandarino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gio

    05 Gennaio @ 11.50

    Giorgio R.

    La ripresa Italiana ? Mai più.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Festa al Dragoon pub di Salso

pgn

Festa al Dragoon pub di Salso Foto

Polemica tomori

Il messaggio

Toffa, malattia, post e polemiche: "Nadia, il cancro non rende fighi"

1commento

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche  Foto

social

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Trattoria "Al Voltone"

CHICHIBIO

Trattoria "Al Voltone", la generosa tradizione della Bassa

di Chichibio

Lealtrenotizie

'Ndrangheta, le infiltrazioni mettono ko le aziende sane

ALLARME MAFIE

'Ndrangheta, le infiltrazioni mettono ko le aziende sane

2commenti

RICERCA

Cuore, da Parma parte la rivoluzione farmacologica

SERIE B

Il Parma lotta e strappa un punto

1commento

weekend

Neve "pigliatutto". E poi teatro, fumetti e ballo: l'agenda del sabato

BORGOTARO

Laminam, nuove denunce e nuove smentite

Via Mameli

Tenta di rubare una bici: «placcato» dal barista

viabilità

Domenica con gelo e neve: possibili difficoltà in autostrada, anche in zona Parma

Recidivo

Ai domiciliari, continuava a spacciare cocaina

INAUGURAZIONE

Socogas inaugura due distributori sulla Brebemi

Intervista

Thomas: «Sono un anti-social, mi esprimo nei live»

CALCIO

Dilettanti e Giovanili, attività sospesa nel weekend

CARABINIERI

Spaccio di cocaina e hashish fra Parma e Borgotaro: coinvolti 6 magrebini Video

Tre magrebini sono stati arrestati, altri tre sono ricercati nell'ambito dell'operazione "Pokemon Go" dei carabinieri

TARDINI

Il Parma non batte il Venezia: finisce 1-1

Due grandi occasioni gialloblù nel primo tempo. Poi lagunari in vantaggio con Pinato raggiunti su rigore da Calaiò, appena entrato. Lo Spezia piega la Salernitana e ci supera

1commento

social

Derapate (follie?) con il quad in piazza Garibaldi Video

2commenti

PARMA

Neve in città: in azione i mezzi del Comune. Previsto un abbassamento delle temperature

E' attivo un numero verde del Comune di Parma per segnalazioni e informazioni. Scuole chiuse a Lesignano e Neviano

11commenti

Gazzareporter

Risveglio con la neve a Parma Invia le tue foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Stragi in Usa: se la proposta è armare gli insegnanti

di Paolo Ferrandi

4commenti

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

enti locali

Lombardia, Veneto ed Emilia-Romagna firmano il patto per l'Autonomia

Caserta

Violenza sessuale durante l'esorcismo: arrestato un sacerdote

SPORT

olimpiadi invernali

Ester Ledecka oro anche nello snowboard, male gli azzurri

Parma-Venezia

Scozzarella: "Meritavamo qualcosa di più, ma ripartiamo da questa prestazione" Video

SOCIETA'

il disco

1973: Edoardo Bennato spicca il volo

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

MOTORI

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day