×
×
☰ MENU

motori

Porsche 911: ecco la GT3 RS

Porsche 911: ecco la GT3 RS

di Lorenzo Centenari

06 Settembre 2022,11:04

Un’auto da corsa prestata alla strada, e mai come nel caso di 911 GT3 RS il rischio di cadere nella retorica è pari a zero. Non fosse altro per la quasi omonimia con GT3 R, la sua omologa da gara. L’edizione 2022 della più performante delle 911 aspirate è un trattato di tecnica motorsport con targa e libretto, e non solo a causa del suo 4 litri 6 cilindri boxer da 525 Cv, cioè 15 Cv in più rispetto a GT3: il dna agonistico si esprime anche e soprattutto in termini di scocca, aerodinamica, sistemi di raffreddamento.

Alla base dell’ aumento delle prestazioni è uno schema con radiatore montato centralmente, adottato per la prima volta sulla 911 RSR già vincitrice a Le Mans. Ciò ha consentito di utilizzare lo spazio lasciato libero sui lati per integrare elementi aerodinamici attivi: risultato, deportanza di 409 kg a 200 km/h, cioè un valore doppio rispetto alla generazione 991.2 e triplo rispetto a 911 GT3.

Tecnica, ma anche design: il maxi alettone posteriore presenta il classico attacco «a collo di cigno» con elemento alare principale fisso e un modulo superiore a regolazione idraulica, mentre all’anteriore scompare lo spoiler, sostituito da uno splitter che ripartisce l’aria sopra e sotto la vettura. Grazie al massiccio impiego di elementi in fibra di carbonio, infine, un peso di soli 1.450 kg: 0-100 km/h in 3,2 secondi, velocità massima di 296 km/h. Tre modalità di guida: Normal, Sport e Track. Voi quale scegliereste? Per la cronaca, prezzi a partire da 239.000 euro…


© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI