×
×
☰ MENU

PD PARMA

"Investire sulle Case di comunità e creare nuovi servizi per le persone più fragili"

Alla biblioteca sociale del quartiere Montanara il Pd ha presentato le proposte per la Sanità

"Investire sulle Case di comunità e creare nuovi servizi per le persone più fragili"

13 Maggio 2022,21:28

"La pandemia - spiega un comunicato del Pd cittadino - ha mostrato i punti di forza delle reti sociali e sanitarie di Parma, evidenziando al contempo gli aspetti su cui c’è bisogno di investire: l’alleanza tra cittadini e professionisti impegnati nel sociale ha consentito di affrontare e mitigare le drammatiche conseguenze dell’emergenza sanitaria, ma le necessità di fornire servizi di prossimità, facili e accessibili, investendo nelle Case di Comunità, è la prospettiva che il Partito Democratico vuole perseguire per la città dei prossimi anni".

Il tema è stato affrontato nell'incontro pubblico “Le nuove politiche per Welfare e Sanità a Parma” organizzato dal circolo PD Montanara nella biblioteca sociale "Montanara laboratorio democratico A.P.S” di via dei Bersaglieri; hanno partecipato, intervistati da Mario de Blasi della Segreteria cittadina del Pd, il Presidente di Adisco Maria Giovenzana, Walter Antonini di Anmic, Ilaria Crialesi e Giacomo Vezzani di Emporio Solidale Parma.

Dal dibattito sono emersi molti temi che trovano casa nel programma della coalizione "Uniti Vince Parma" e del Partito Democratico. "Vogliamo lavorare per rinnovare e rafforzare il rapporto tra gli operatori della sanità e del sociale e la città.  La pandemia ci ha insegnato che si deve riconnettere la sanità ospedaliera con quella territoriale, che servizi sociali e sanitari devono essere integrati e che al centro di tutte le attività deve essere considerata la persona nella sua intera dimensione umana. Ci impegneremo per definire un più forte sostegno ai progetti di vita indipendente delle persone con disabilità a partire dall’inserimento lavorativo. In particolare le scuole - a cominciare dagli asili - crediamo debbano diventare i luoghi più belli e curati della nostra Città".

"Nel programma elettorale abbiamo inserito un punto molto importante che riguarda le Case di Comunità, strutture diffuse sulle quali crediamo sia necessario investire per fornire presidi socio-sanitari di prossimità ai parmigiani si tratta di importanti risorse per fornire cure intermedie tra il ricovero ospedaliero ed il ritorno a domicilio. Oltre alle strutture, è necessario creare nuovi servizi, sempre nell'ottica della prossimità̀, ad esempio la consegna della spesa e di farmaci a domicilio per anziani soli, sportelli di vicinato in tutti i quartieri in collaborazione con i Punti di comunità già attivi. Solo consolidando e ampliando le reti di protezione sociale di cui giovani e anziani avranno bisogno per superare gli effetti duraturi dell’emergenza pandemica".

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI